LR 5/2001 - Fondo di Rotazione per le PMI

  • Beneficiari
    • PMI e loro consorzi regolarmente iscritte nel registro imprese;
    • attive alla data di presentazione della domanda;
    • con sede operativa in Veneto (in caso di inziative di supporto finanziario, tutte le sedi operative devono essere all’interno del territorio regionale);
    • non in difficoltà, nel pieno e libero esercizio dei propri diritti e non in stato di liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali;



  • Settori ammessi

    PMI operanti nei seguenti settori: C, D, E, F, H, J, M72, A01.61

  • Caratteristiche delle operazioni

    Iniziative finalizzate alla realizzazione di investimenti:

    • Investimenti immobiliari, investimenti mobiliari, immobilizzazioni immateriali e spese tecniche come dettagliate e precisate nella normativa di riferimento, alla quale si rimanda.

    Interventi di supporto finanziario:

    • Ricapitalizzazione aziendale, riequilibrio finanziario aziendale, consolido passività bancarie a breve, operazioni di supporto finanziario a fronte di: crediti maturati e scaduti verso le Pubbliche Amministrazioni, rimborsi di finanziamenti a medio lungo termine a fronte di investimenti aziendali, anticipazioni a fronte di uno o più ordini accettati e/o contratti di fornitura di beni e/o servizi, come dettagliate e precisate nella normativa di riferimento, alla quale si rimanda.
  • Agevolazione: tipologia, importi e durata

    Iniziative finalizzate alla realizzazione di investimenti:

    • Importi: min € 20.000,00 – max € 1.500.000,00
    • Durata operazioni immobiliari: min 36 mesi – max 120 mesi
    • Durata operazioni miste: min 36 mesi – max 84 mesi
    • Durata operazioni dotazionali: min 36 mesi – max 60 mesi
    • Quota di provvista pubblica: 50% (40% per operazioni immobiliari)

    Interventi di supporto finanziario:

    • Importi: min. € 20.000,00 – max. € 350.000,00
    • Durata: min 36 mesi – max 60 mesi
    • Quota di provvista pubblica: 50%
  • Iter

    • Presentazione della domanda telematica in via continuativa tramite Presentatore/Co-Finanziatore (elenco nel sito www.venetosviluppo.it);
    • Veneto Sviluppo esamina le domande di ammissione alle agevolazioni secondo l’ordine cronologico di ricevimento, verificando la sussistenza dei requisiti richiesti.
    • l’operazione dovrà essere rendicontata entro il termine indicato nella delibera di ammissione (eventualmente prorogabile), anche a tranches;
    • il Beneficiario deve conservare la documentazione per un periodo non inferiore a 10 anni dal pagamento dell’ultima rata del finanziamento o dall’estinzione anticipata;
    • sono consentiti sia il subentro che l’estinzione anticipata;
    • la normativa disciplina i casi di revoca.

  • Altre info

    -------------

Allegati

  • (ultimo aggiornamento:22 Agosto 2022)
    (ultimo aggiornamento: 15/09/2021)

© Veneto Sviluppo S.p.A. 2012-2021 P.S.T. VEGA - Edificio Lybra Via delle Industrie 19/D - 30175 Marghera-Venezia - Partita I.V.A.: 00854750270